Cosa offre la chiesa

Non è facile quando il corpo o l’anima improvvisamente non funzionano più come di solito e manca il benessere. Per questo dobbiamo essere grati per i giorni di salute che Dio ci dona. In caso di malattia la Missione Popolare Evangelica di Locarno offre i seguenti aiuti:

Prega!

Nel Salmo 50:15 il nostro Creatore ci esorta dicendo:

Invocami nel giorno della sventura; io ti salverò, e tu mi glorificherai (Salmo 50:50)

Questa promessa vale anche per noi in ogni situazione. Il nostro Signore ha sempre tempo.

Parlane con una persona di tua fiducia!

Se hai una persona di fiducia in chiesa non esitare a parlare con lei dei tuoi bisogni e non aspettare che sia troppo tardi per paura di essere di disturbo. È importante che impariamo a chiedere aiuto ai fratelli e alle sorelle in chiesa. Se fai parte di una cellula della comunità puoi parlare lì dei tuoi bisogni e potete pregare insieme.

Richiedi la preghiera!

Dopo il culto hai la possibilità di rivolgerti alla persona che sarà annunciata a fine culto e che pregherà volentieri per te.

Inoltre ogni martedì un gruppo di persone per le quali la preghiera è particolarmente importante si riunisce per pregare. Qui troverai un luogo riservato dove depositare il tuo soggetto di preghiera. Puoi farlo partecipando di persona all’incontro oppure facendone richiesta al Pastore.

Richiedi la cura d’anima!

Se desideri condividere i tuoi pesi, le tue preoccupazioni o i tuoi problemi con qualcuno puoi rivolgerti al Pastore che sarà lieto di parlare con te o potrà aiutarti a trovare la persona adatta alla quale rivolgerti.

Richiedi aiuto pratico!

Il team diaconia è a disposizione se hai bisogno di aiuto pratico in casa, con i bambini, per fare la spesa o altro.

Richiedi la preghiera degli Anziani (Giacomo 5)!

Chiama il Pastore o uno degli Anziani, per fissare un appuntamento con te. Veniamo volentieri a casa tua o in ospedale e preghiamo per te secondo le indicazioni che si trovano nella lettera di Giacomo 5:13-16:

C’è tra di voi qualcuno che soffre? Preghi. C’è qualcuno d’animo lieto? Canti degli inni. C’è qualcuno che è malato? Chiami gli anziani della chiesa ed essi preghino per lui, ungendolo d’olio nel nome del Signore: la preghiera della fede salverà il malato e il Signore lo ristabilirà; se egli ha commesso dei peccati, gli saranno perdonati. Confessate dunque i vostri peccati gli uni agli altri, pregate gli uni per gli altri affinché siate guariti; la preghiera del giusto ha una grande efficacia. (Giacomo 5:13-16)

Alcuni chiarimenti finali

Queste offerte da parte della chiesa non sostituiscono mai una visita dal medico. Interpretiamo questi aiuti come complemento all’intervento del medico. Dio può intervenire tramite un miracolo diretto; può però anche agire attraverso la medicina. Spesso avvengono entrambe le cose insieme. Altre volte ancora Dio decide di non guarire direttamente, ma di dare la forza per sopportare la malattia.

Così come la malattia è una conseguenza del peccato che ha contagiato l’intero creato, la guarigione è una conseguenza del regno e della potenza di Dio che sta operando nelle tenebre di questo mondo. Noi ne siamo convinti: Dio guarisce anche oggi!

Il Pastore o gli Anziani sono volentieri a disposizione se hai domande o se hai bisogno d’aiuto.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter
Follow us: